Click for more products.
No produts were found.

Perché comprare una moto elettrica? Cosa c'è da sapere?

Posted on1 Year ago

Moto elettrica, una scommessa sul futuro

La prima cosa che dovete sapere, e soprattutto. è che la mobilità elettrica in generale, e le moto elettriche in particolare, sono semplicemente il futuro. Non si può tornare indietro, il sistema con cui consumiamo i veicoli a benzina e diesel è obsoleto. E la scommessa più chiara per il futuro è la propulsione con motori elettrici.

Basta guardarsi intorno e lo vedrete. Sia le grandi città che le piccole città si stanno trasformando per facilitare la mobilità elettrica. Sia che si tratti di creare piste ciclabili, di limitare l'accesso a determinate aree per i veicoli a combustione, sia che si tratti di agevolazioni fiscali.

Differenze tra moto elettriche e a benzina

A livello di politica, le linee guida possono variare da paese a paese. È meglio consultare l'autorità stradale competente.

A livello estetico, la prima cosa che ci manca su una moto elettrica è l'assenza del tubo di scarico. Lo spazio caratteristico occupato dal motore e dal radiatore viene sostituito anche dal vano batteria.

Quando si tratta di guidare, è qui che entra in gioco la vera differenza. Quando si avvia la moto, la prima cosa che si nota è l'assenza di vibrazioni del motore, anche se il cambiamento più evidente è senza dubbio il silenzio del motore elettrico, rispetto al suono dei motori a combustione. Anche l'assenza di emissioni di gas.

Un altro cambiamento fisico sostanziale è il peso della moto. Cambiamo pistoni, radiatori, tubi di scarico e motore, per un motore elettrico nella ruota posteriore, un controller e una batteria. Questo riduce il peso e migliora la maneggevolezza della moto elettrica.

Qual è il prezzo di una moto elettrica?

Tenendo sempre presente che il prezzo dipende direttamente dalle caratteristiche del veicolo, l'autonomia di acquisto per una moto elettrica è solitamente compresa tra i 1.500 e i 4.000 euro.

I componenti che variano maggiormente di prezzo per un veicolo di questo tipo sono il motore e la batteria al litio. Quest'ultimo è ancora piuttosto sconosciuto al grande pubblico. Anche se è ampiamente utilizzato in tutte le forme di mobilità elettrica come scooter, scooter per la mobilità o biciclette elettriche.

Cosa c'è di così speciale in una batteria per scooter elettrici?

È senza dubbio il componente più importante e quello che determina l'autonomia del veicolo. Pertanto, dovremmo scegliere il giusto tipo di batteria quando si acquista uno scooter elettrico.

È di gran lunga il componente più costoso di qualsiasi veicolo elettrico (a meno che non abbia una sola batteria e non si possa nemmeno arrivare all'angolo). Mentre ci sono opzioni per le batterie al piombo per l'uso nella mobilità elettrica, queste sono in declino e vengono utilizzate sempre meno. La stragrande maggioranza delle motociclette elettriche di ultima generazione è dotata di batterie agli ioni di litio, che consentono di percorrere più chilometri, sono più leggere e hanno una durata maggiore rispetto alle batterie al piombo.

Per quanto riguarda gli aspetti tecnici delle batterie, i concetti da chiarire sono due.

  • Tensione: la tensione è il potenziale elettrico al quale lavora il motore
  • Ampere: unità che misura l'intensità della corrente elettrica

La tensione deve essere sempre la stessa tra il motore e la batteria. Un motore che funziona a 60 volt non funzionerà mai con una batteria da 48v. Per quanto riguarda i ciclomotori, si raccomanda una tensione minima di 60V e 72V per garantire un flusso stabile di energia al motore.

Per quanto riguarda gli amplificatori, quello che ci dice è l'autonomia della batteria. Più alto è l'amperaggio, maggiore è la quantità di energia elettrica immagazzinata nella batteria e maggiore è la distanza che possiamo percorrere.

Batteria rimovibile

Un altro grande vantaggio di una moto elettrica rispetto a una a combustione è la ricarica in autonomia.

Dimenticate di visitare le stazioni di servizio, potete ricaricare la batteria della vostra bicicletta ovunque abbiate una presa elettrica. Non c'è bisogno di installare caricabatterie di qualsiasi tipo come nelle auto elettriche o nelle moto elettriche ad alta potenza.

Tutto ciò di cui avete bisogno è il vostro caricabatterie. La batteria al litio ha un semplice sistema per scollegarla dalla moto e collegarla al caricabatteria. E l'unica manutenzione di una batteria al litio, è di cambiarla ogni 3-4 anni, periodo di vita della stessa. Anche se si raccomanda sempre di non lasciarlo vuoto per lungo tempo.

Servizio e officina

Un'altra differenza tra moto elettriche e a combustione. È il fatto che la moto elettrica ha bisogno di meno manutenzione di quella a combustione. Dimenticate tutti i cambi d'olio, i filtri, ecc.

Quello di cui dovrete tener conto è il degrado del pneumatico. E la sostituzione della batteria al litio.

Risparmio quando compro una moto elettrica.

Il risparmio avviene in 3 modi:

  1. Non spenderai mai più un altro euro per il cambio della benzina o dell'olio
  2. Il tasso di guasto di una motocicletta elettrica è molto più basso di quello dei modelli a benzina
  3. Sembrerà uno scherzo ma il costo - in bolletta - della copertura di 100kms è inferiore all'1

Inoltre, nella maggior parte delle città il parcheggio della bicicletta è gratuito ed è possibile che essendo elettrica si possa beneficiare di altri benefici fiscali al momento dell'acquisto.

Se avete ulteriori domande su questo grande formato di mobilità sostenibile, non esitate a contattarci.

Related products
1.995,00 € (Tasse per det.)
Motorino elettrico bERLIN tipo L1e per uso urbano. Potente motore da 2000W con velocità massima di 45km/h. Batteria agli ioni di litio da 72 volt rimovibile e ricaricabile all'esterno del veicolo. Scegliere tra 3...
Leave a Comment
Leave a Reply
Please login to post a comment.

Menu

Settings